Le sessioni di coaching

Cosa sono? Che finalità si propongono?

Il Coaching è un’efficace strumento, una disciplina relativamente nuova in Italia che si è affermata negli Stati Uniti oltre cinquant’anni fa, un processo di sviluppo delle competenze e delle risorse di una persona gestito da un coach (professionista qualificato).

La finalità del Coaching è quella di portare il cliente al raggiungimento dei suoi obiettivi attraverso un programma personalizzato che individui gli ambiti di crescita e sviluppo delle sue risorse e potenzialità!
Il Coaching si avvale di strategie di Programmazione Neuro Linguistica (PNL) che permettono di operare un cambiamento nel cliente (coachee).
Ognuno di noi possiede in sé tutte le risorse necessarie per risolvere le difficoltà che spesso ci distolgono dai nostri obiettivi; ciò che fa il coach è aiutare il coachee ad individuare e sfruttare al meglio le potenzialità che già in sé ha latenti. Il coachee potrà così accedere ad un arcobaleno di strumenti utili per donare nuova vitalità ai propri talenti e vivere finalmente la vita che desidera.

Ciò di cui il coach principalmente si avvale sono le domande attraverso le quali aiuterà il coachee a comprendere come raggiungere al meglio i propri obiettivi. Il coach è una figura che sostiene e accompagna il cliente lungo il suo percorso di cambiamento e crescita personale e/o professionale.

=

Una cosa importante da tenere ben presente è che il Coaching Neuro-Semantico non è psicoterapia e non si occupa di patologie bensì di obiettivi personali. La cadenza degli incontri verrà stabilita una volta individuato con il coachee il percorso da intraprendere.
Per qualunque informazione non esitare a contattarmi!

=

Una sessione di coaching individuale ha una durata di circa un’ora e mezza.

=

La prima consultazione di coaching è gratuita e avrà una durata di 30 minuti.

Che cos’è la PNL?
La PNL (Programmazione Neuro Linguistica) è un modello di comunicazione nato negli anni 70 da Richard Bandler, John Grinder e Frank Pucelik.

Essi hanno studiato e codificato le strategie dei più grandi terapeuti di quei tempi, quali Virginia Satir, Fritz Perls e Milton Erickson, modellandone comportamenti e linguaggio.

Che cos’è dunque la PNL?
La PNL è quindi un modello per raggiungere successo in ogni azione che intraprendi, identificando il risultato che desideri ottenere e le varie azioni suddivise in piccoli passi per raggiungere l’obiettivo.

I passi verso il raggiungimento degli obiettivi vengono calibrati sulla singola persona che viene guidata ad accedere ai propri stati interni migliori in modo che essi possano essere un portentoso strumento per il cambiamento.

La PNL è focalizzata sul fare pratica piuttosto che sulla teoria, tramite modelli, tecniche ed esercizi relativi alla comunicazione, alla percezione e all’esperienza soggettiva.Ciò permette una più efficace definizione dei propri obiettivi, una maggiore capacità di motivazione ed auto motivazione, una migliore abilità comunicativa.

PNL sta a significare che ogni comportamento umano viene programmato a livello neurologico, dal cervello, e trasmesso attraverso il linguaggio, verbale, paraverbale e non verbale.

Noi pensiamo e diamo un senso alle cose attraverso la creazione di “film mentali” avendo un modo personale di rappresentare e vedere il mondo, di “mapparlo”; questo nostro “mappare” il mondo è legato alle credenze che abbiamo rispetto a cosa sono per noi la realtà interna ed esterna.

È la nostra soggettiva realtà interna a modellare le situazioni esterne che ci troviamo a vivere, ed è il modo in cui cataloghiamo le esperienze che ci porta a vivere in un certo modo piuttosto che in un altro i nostri stati emotivi. Quindi rallegriamoci poiché siamo pienamente liberi di scegliere quelli più funzionali per noi!

Occorre soltanto spalancare le braccia e darci il permesso di vivere pienamente e consapevolmente!

=

Programmazione si riferisce ai programmi, agli schemi, ai processi inconsapevoli che originano le nostre strategie di comportamento, le nostre abilità e anche le nostre abitudini, governando il modo in cui prestiamo attenzione classifichiamo e percepiamo il mondo intorno a noi.

=

Neuro si riferisce al sistema nervoso che riceve continuamente stimoli attraverso gli organi di senso (vista, tatto, udito, olfatto, gusto), processando le esperienze e creando la rappresentazione del mondo esterno.

=

Linguistica attraverso il linguaggio codifichiamo, ordiniamo e diamo significato alle nostre rappresentazioni sensoriali.

E la Neurosemantica?

La Neuro-Semantica è un’evoluzione della PNL e nasce dal lavoro condotto da Michael Hall, psicologo e ricercatore, a cui si deve l’ideazione del modello dei Meta Stati.

Questo è il contributo più significativo alla PNL negli anni ’90 e il modello più innovativo e rivoluzionario apparso negli ultimi vent’anni.

La Neuro-Semantica si occupa del modo in cui creiamo i significati (semantica) e li incorporiamo nel nostro sistema mente-corpo-emozioni.

Attraverso la Neuro-semantica diveniamo in grado di comprendere come il film, la nostra rappresentazione della realtà, crei e modelli le nostre emozioni.

Il Coaching Neuro-Semantico aiuta a colmare il vuoto tra il sapere e il fare permettendo al coachee di fare leve sulle sue risorse più profonde e di tradurre le intenzioni in performance eccellenti e risultati concreti.

I miei studi e la mia formazione in PNL e Neuro semantica sono stati guidati e condotti da Lucia Giovannini e Nicola Riva, direttori dell’Istituto Italiano di Neuro-Semantica, unici Trainer Italiani ufficiali di Neuro-Semantica per l’Italia e i soli abilitati a rilasciare i certificati per i diversi corsi di PNL e Neuro Semantica della Società Internazionale di Neuro-Semantica (ISNS) presieduta da Micheal L. Hall, PhD.

Vuoi saperne di più?

Hai voglia di aiutare tuo figlio a vivere al meglio con la dislessia e i DSA?
Contattami e ne parleremo insieme!

Ok Arianna, voglio contattarti per capire meglio come fare